BORSE UE: POSITIVE GRAZIE A RECUPERO SUL FINALE

9 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le Piazze del Vecchio Continente hanno chiuso lontano dai minimi grazie alla spalla offerta dal rialzo dei mercati USA che, dopo un avvio incerto, hanno preso la via dei guadagni.

Malgrado la crescita del Nasdaq i tecnologici hanno chiuso in netto ribasso seppur in forte recupero. Gli indici EuroStoxx segnalano un calo del 2,4% del comparto high-tech, dello 0,1% per i media e dello 0,37% per i finanziari. In rialzo invece i telefonici il cui indice EuroStoxx ha guadagnato lo 0,4%.

La Piazza migliore è stata quella di Parigi che è cresciuta dello 0,56%. Alcatel ha recuperato tutto il passivo è si è fermata a +1,67%. In rosso invece France Telecom dello 0,68%, Soc.Gen dello 0,75% ed STMicroelectronics in calo dell’1,82%.

Londra è arretrata dello 0,19%. In calo Logica (-1,09%) seguito da British Telecom (-2,78%). In positivo Vodafone (+1,16%). In controtendenza anche Marconi che sale del 7,6%.

A Francoforte, le cui contrattazioni terminano alle 20:00, il Dax galleggia poco sopra la parità. Penalizzati i tecnologici come Infineon (-2,6%), Siemens (-2,7%) ed Epcos (-3,8%). In rosso anche Deutsche Bank (-1,5%), mentre Deutsche Telekom si è fermata sui valori della vigilia a €26,1.