BORSE UE: NEW ECONOMY SENZA RETE

11 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Peggiora la situazione in Europa, dove le Borse risentono del calo del Nasdaq ieri a New York e sono trascinate al ribasso dalle vendite sui titoli tmt: tecnologici, media, telefonici.

Gli indici settoriali dell’Eurostoxx, segnano un calo del 5,5% per il comparto high tech, del 3,2% per le telecomunicazioni e del 2,8% per i media.

Non è un caso che le Piazze in maggiore difficoltà sono quelle con una maggiore presenza sul listino di titoli legati alla New Economy: Helsinki perde il 4,97%; Stoccolma lascia il 3,56%.

Al contrario, a Zurigo, tradizionalmente più legata ai titoli della Old Economy, l’indice Smi lascia un pur consistente 1,56%.

Parigi perde il 2,43%; Francoforte è a –1,89%; Londra segna –1,71% e Madrid -1,86%.