BORSE UE NEGATIVE MA IN RECUPERO

4 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le principali Piazze del Vecchio Continente risalgono dai minimi dietro al recupero dei futures americani che scontano ancora il rosso del Nasdaq. Timido rialzo per molti tecnologici dopo il tonfo di ieri. In ribasso invece i finanziari.

Il calo più pesante è quello di Londra che vede il Footsie a -1,05%. Ottima British Telecom che prende il 5,4%, bene anche Marconi (+3,1%), mentre Arm risale dello 0,4% dopo il crollo della vigilia. Vendite sui bancari come Barclays (-2,6%)

Francoforte perde lo 0,86% sotto il peso di Deutsche Bank (-2,7%) e Allianz (-1,4%). In rialzo invece Infineon (+2,2%), mentre Deutsche Telekom sale dello 0,4%.

Parigi si difende meglio e porta il Cac a -0,41%. Denaro su tecnologici e telefonici: France Telecom (+1,9%), STMicroelectronics (+1,4%) e Alcatel (+2,9%). In rosso Bnp Paribas (-1,4) e Axa (-1,2%).