BORSE UE MISTE, A LONDRA NON BASTA VODAFONE

28 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee a metà giornata sono contrastate, dopo l’apertura positiva.

L’indice Eurostoxx segnala un ritorno degli investitori sui tmt: i migliori comparti sono infatti tecnologici (+1,70), telefonici (+1,41%) e media (+1,54%).

Londra è in calo (-0,19%), nonostante l’ottima prova di Vodafone (+2,86% a 108 pence), partita bene e adesso preda di realizzi. In rialzo anche MMO2 (+2,06%), seguita da Man (+1,98%). Sul Ftse pesano i ribassi di Barclays (-2,90%), Invensys (-0,23%) e Tesco (-1,60%).

Parigi avanza dello 0,81%. Tra i migliori del Cac40 è Vivendi Universal, che guadagna il 2,61%, grazie anche a dei lusinghieri rating da parte di importanti banche d’affari. Viaggiano in positivo anche Orange (+3,92%), France Telecom (+5,75%) e Stmicroelectronics (+1,75%).

Francoforte guadagna lo 0,24%. Leggermente in rialzo Deutsche Telekom (+0,80%). In positivo Infineon (+1,34%), Siemens (+1,34%) e Sap (+2,19%).