BORSE UE: INTEL PORTA OSSIGENO A TUTTE

8 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le previsioni meno negative del previsto di Intel, che per la prima volta negli ultimi quattro trimestri non ha rivisto al ribasso le stime del trimestre successivo, hanno dato ossigeno alle borse europee, che in apertura si sono presentate tutte in positivo.

Londra ha segnato +0,30%, Londra +0,47%, Parigi +0,59%.

In forte rialzo il settore dei titoli tecnologici, che approfittano del momento positivo; in particolare a Parigi il titolo STMicroelectronics segna una crescita del 4,63%. A livello settoriale europeo l’incremento è pari all’1,78%.

I telefonici guadagnano lo 0,93%. I media lo 0,42%.