BORSE UE INCERTE, IN ATTESA DI WALL STREET

22 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

A metà seduta le Borse europee sono molto attive. Perde solo Francoforte (-0,22%), mentre Londra guadagna lo 0,13% e Parigi lo 0,86%.

Il comparto delle auto segna un incremento dello +0,8%, forte anche dell’andamento di DaimlerChrysler, che registra guadagni pari al +2,37%.

Male i telefonici, che perdono l’1,23%. Bene tecnologici (+0,64%) e bancari (+0,80%).

Per quanto riguarda la azioni, a Parigi Axa guadagna il (+2,44%), Alcatel sale del (+2,32%) e Orange del (+0,54%). Perde terreno Vivendi, con una discesa dello -0,6%.

A Francoforte recupera Infineon (+1,42%), mentre perde parte dei guadagni dei giorni scorsi Deutsche Telekom (-1,3%). In ribasso anche Siemens, che lascia l’1,5%.

A Londra bisogna registrare il brusco arretramento di Colt Telecom , che ha perso il -9,28%. Male anche Vodafone (-3,34%) e Cable & Wireless (-3,20%). Ancora su Marconi (+4,78%).