BORSE UE IN ROSSO ASPETTANDO WALL STREET

2 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Seduta debole per le principali Piazze europee che subiscono il calo dei future sugli indici americani in una seduta debole già di suo.

Le vendite colpiscono media e telefonici, cosi’ come finanziari ed energetici. Ancora in verde i tecnologici come dimostra l’EuroStoxx-tech a 0,4%.

Tra le borse la piu’ pesante è quella di Francoforte il cui Dax cede lo 0,86%. Ribassi superiori al 3% per Infineon e Sap, mentre Allianz cede 1,3% e Deutsche Telekom 1%.

A Parigi il Cac perde poco piu’ dello 0,8%. In rialzo i tecnologici come Alcatel (+2%) e STMicroelectronic (+0,3%). Vendite per BNP Paribas (-1,8%), France Telecom (-2,4%) e Total Fina Elf (-0,5%).

Londra è la borsa che resiste meglio, ma era anche quella che nelle scorse sedute è salita meno delle altre. Il Footsie segna un calo dello 0,23%. In rialzo Arm (+1,2%)
e Colt (+4,28%), mentre perdono terreno Logica (-0,8%) e Vodafone (-3,7%).