BORSE UE IN RIBASSO, PESA ‘WARNING’ CAP GEMINI

26 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Vecchio Continente è tutto in rosso con accentuate vendite sui titoli tecnologici (EuroStoxx -4,1%) dopo l’allarme utili della società francese Cap Gemini che in Francia perde il 21%.

La lettera colpisce anche altri comparti e in particolare quello industriale (EuroStoxx -3,1%), ma anche media (EuroStoxx -2,1%), telecom (EuroStoxx -1,6%), bancari (EuroStoxx -1%) e assicurativi (EuroStoxx -0,7%).

La Piazza peggiore è quella di Parigi il cui Cac cede l’1,85%. Oltre Cap Gemini in forte ribasso troviamo anche Alcatel (-4,5%), Thomson Multimedia (-7,7%), Bouygues (-4%), France Telecom (-1,9%) ed StMicroelectronics (-1,8%).

A Francoforte il Dax arretra dell’1,3%. Forte vendite su Infineon (-8,4%), ma anche su Epcos (-2,8%) Siemens (-2,7%), Deutsche Telekom (-1,6%) e Allianz (-1%).

A Londra il calo è dell’1,25%. Ribasso a due cifre per ARM (-11,8%) e vendite consistenti per Colt (-9,1%), Marconi (-5,7%), C&W (-5%), BT (-3%) e Vodafone (-2,6%).