BORSE UE IN RIALZO IN ATTESA DATI E AVVIO USA

24 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dopo una timida partenza il Vecchio Continente ha preso la via dei rialzi sulle buone notizie che arrivano sul fronte americano dove i future segnalano un’avvio positivo dei mercati.

Le attese sono anche per il dato settimanale sulle richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti che verrà divulgato alle 14:30.

Sempre negli Stati Uniti verrà diffuso il dato sulle nuove unità abitative, attese in leggera flessione ad aprile a 982.000 unità contro 1,02 milioni del mese precedente.

Sulle borse europee sono gli assicurativi e la utilities a guidare gli acquisti anche se non manca il denaro sui TMT (telefonici, media e tecnologici). Gli EuroStoxx evidenziano le utilities a +1,5%, gli assicurativi a +1,5%, le tlc a +0,4%, i media a +0,3% e i tecnologici a +0,27%.

I volumi però sono ridoti a causa del clima festivo in molti stati europei, con le banche chiuse per la Pentecoste.

Francoforte è il mercato migliore con il Dax in rialzo dello 0,82%. Bene Allianz (+1,5%), ma anche Deutsche Telekom (+1,4%), E.On (+3,5%) e Siemens (+0,7%).

A Parigi il Cac sale dello 0,58%. In denaro Alcatel (+1,2%), Axa (+0,8%), France Telecom (+0,9%) ed STM (+0,3%).

Londra guadagna lo 0,48% con la zavorra anche oggi di British Telecom che perde lo 0,9 dopo i forti ribassi dei giorni scorsi.

In rialzo invece Colt (+1,3%), Land Securities (+1,5%), Old Mutual (+0,9%), Prudential (+3,5%), Unitied Utilities (+2,2%).