BORSE UE IN RIALZO DIETRO ASSICURATIVI E UTILITIES

24 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dopo una timida partenza il Vecchio Continente ha preso la via dei rialzi sulle buone notizie che arrivavano dal fronte americano e ha mantenuto la buona intonazione sino al termine della seduta malgrado le incertezze che hanno colpito i mercati statunitensi.

Sulle borse europee sono stati gli assicurativi e le utilities a guidare gli acquisti anche se non è mancato il denaro su telefonici e tecnologici. Gli EuroStoxx evidenziano le utilities a +1,8%, gli assicurativi a +1,3%, le tlc a +0,3% e i tecnologici a +0,4%.

I volumi però sono ridotti a causa del clima festivo in molti stati europei, con le banche chiuse per la Pentecoste.

Francoforte, dove le contrattazioni terminano alle 20:00, è il mercato migliore con il Dax in rialzo dell’1,15%. Bene Allianz (+1,6%), ma anche Deutsche Telekom (+1,4%), E.On (+4,1%) e Siemens (+1,9%).

A Parigi il Cac è salito dello 0,46%. In denaro Alcatel (+0,1%), Axa (+2,1%), France Telecom (+0,4%) ed STM (+0,1%).

Londra ha guadagnato lo 0,31%. British Telecom dopo giorni di ribassi ha ritrovato la via dei rialzi fermandosi a +1,2%.

In rialzo anche Land Securities (+0,9%), Old Mutual (+0,4%), Prudential (+2,6%), Unitied Utilities (+2,3%).