BORSE UE IN RECUPERO SULLO SPRINT FINALE

17 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le principali Piazze europee hanno ridotto considerevolmente le perdite della giornata e si riportano vicino alle quote di ieri. A fare da traino la chiusura dell’asta per licenze per l’UMTS tedesco.

Amsterdam e’ stata la prima a passare in positivo con l’Aex a +0.39%.

Londra cede lo 0,2%, grazie al forte recupero di British Telecom che al momento segna -0,61%. Resta pesante Vodafone che cede il 2,75%.

Parigi passa a -0,59%. Torna in denaro Bouygues (+1,21%), mentre France Telecom arretra ancora del 2,56%. In rialzo dell’1,35% Alcatel e dell’1,56% Stmicroelectronics.

Francoforte cede lo 0,57%. Deutsche Telekom sale del 2,03% dopo aver perso quasi il 2% nell’intraday. Epcos sale del 2,22%, mentre prese di beneficio su Deutsche Bank (-3,21%).

Tra le altre Piazze Madrid perde lo 0,65% e Zurigo lo 0,64%.