BORSE UE IN LEGGERO RIALZO, DEBOLE MILANO

2 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Quando ci si avvicina alla soglia di meta’ seduta, le principali Piazze europee migliorano grazie al rimbalzo di alcuni titoli tecnologici e telefonici. Il recupero è legato secondo gli operatori all’ottima prestazione offerta questa mattina da Nokia che ad Helsinky guadagna oltre l’8%.

Il mercato pare non subire il profit warning lanciato ieri dalla Oracle, mentre i futures su Wall Street mandano segnali di miglioramento, malgrado restino negativi.

L’indice Mibtel e’ tornato in negativo (-0,1%). Bene invece Francoforte che sale dello 0,49% a 6.153 punti e Zurigo a +0,4%. Londra guadagna un timido 0,13% a 5.916 punti, mentre Parigi sale dello 0,22% a 5.353 punti.