BORSE UE IN FORTE RIBASSO ASPETTANDO WS

3 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le principali piazze europee perdono tra il 2 e il 3% anticipando la partenza dei mercati USA che sono previsti in calo. I più colpiti sono i tecnologici dietro al ribasso del 3% del Nasdaq segnato ieri, ma anche i ciclici e i media. Difficoltà anche per il comparto assicurativo.

La Borsa peggiore è quella di Parigi che vede il Cac a -2,90% affondata dal calo di Alcatel (-7,2%), di Thomson Multimedia (-7%) di STMicroelectronics (-5,2%), ma anche di France Telecom (-3,7%) e di Axa (-4,6%).

A Francoforte il Dax arretra del 2,6%. nel listino principale il più pesante è Sap a -7,1%, seguito da Allianz (-4,8%), Infineon (-4,1%) e da Deutsche Telekom (-2,8%).

Londra perde il 2,04% ma regista anche cali in doppia cifra come per Marconi (-11,2%) e per Cmg (-12,2%). In profondo rosso anche Arm (-8,1%), mentre British Telecom perde il 2,6%.