BORSE UE IN DENARO A META’ SEDUTA

10 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il recupero dei future sugli indici americani sta sostenendo il Vecchio Continente che registra movimenti positivi sui TMT.

Gli indici EuroStoxx segnalano denaro sui tecnologici (+1,4%), sui media (+1,5%) e sui telefonici (+1,1%). In rosso invece i petroliferi che cedono lo 0,9%.

A metà seduta la Piazza di Londra è quella che performa meglio con l’indice FTSE a +0,55%. Tra i rialzi piu’ interessanti quello di Lloyd’s (+3,5%), British Telecom (+2,6%) e BSkyB (+1,3%). In calo Bp (-0,9%).

Parigi guadagna lo 0,5% grazie ai rialzi di France Telecom (+0,8%), Alcatel (+1,3%), Cap Gemini (+1%) ed StMicroelectronics (+2,1%). Tra gli energetici cede Total Fina Elf (-1,1%).

Francoforte prosegue vicino alle quote della vigilia con il Dax a +0,13%. In calo i tecnologici come Infineon (-1,4%) e Siemens (-1,1%). Positive Deutsche Telekom (+0,9%) e Lufthansa (+2,8%).