BORSE UE: I TMT AFFOSSANO I MERCATI

12 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

A dimostrazione della tendenza di fondo ribassista e del fatto che quello di ieri è stato solo un rimbalzo tecnico da far risalire allo scampato pericolo per i conti di Nokia, ecco che questa mattina le borse europee hanno aperto tutte pesantemente al ribasso.

A giocare contro sono le prese di beneficio, ma anche il calo di Wall Street, ieri.

Londra ha aperto a -0,73% .
Francoforte a –0,74%.
Parigi a -1,41%.
Madrid a -1,51%.

Molto pesante anche Helsinki, che segna un ribasso del 2,79%.

L’attenzione dei mercati è centrata sul settore tecnologico che lascia in questo momento il 3,26%. I telefonici lasciano l’1,49%. I media lo 0,22%. Gli energetici l’1,25%.

Il mercato guarda al settore della telefonia, dopo che France Telecom è uscita da Mobilcom.