BORSE UE: GRANDE EUFORIA IN APERTURA

17 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Euforia sui mercati azionari mondiali. Il buon inizio si è intravisto a Tokyo. L’indice Nikkei del Kabutocho si è apprezzato dell’1,63%, chiudendo a 19.566 punti.

La Borsa del Sol Levante è la prima a reagire all’andamento della vigilia americana, e di solito dà la misura di quanto, dopo qualche ora, faranno le Piazze europee.

Infatti: i mercati del vecchio continente hanno cavalcato subito il gran rialzo di ieri a New York, dove il Dow Jones ha preso quasi il 5% e il Nasdaq ha guadagnato più del 2,50%.

Parigi e Amsterdam sono partite in quarta, mettendo a segno il 2,9%. Il Cac-40 in particolare, cioè l’indice dei 40 maggiori titoli quotati alla Borsa francese, si è portato a 6.439,83 punti.

Lo Smi di Zurigo cresce del 2,60%, l’indice della Borsa di Madrid del 2,18%; Francoforte è in rialzo del 2,12% e Londra aumenta dell’1,48% a 6.654,4 punti per l’indice FTSE-100.