BORSE UE: CHIUSURE TUTTE POSITIVE, BENE I TMT

27 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chiusura sui massimi della seduta per le Piazze del Vecchio Continente che, dopo una mattina debole, hanno virato al rialzo sulla scia del dato sul Pil USA superiore alle attese degli analsiti.

Quelli che erano i ribassi della triade dei TMT si sono cosi’ trasformati in decisi guadagni come segnalano l’EuroStoxx-Tech +3,02%), l’EuroStoxx-Tlc (+1,26%), l’EuroStoxx-Media (+1,7%). In rialzo anche l’EuroStoxx-Bank (+1,28%), mentre il sottoindice assicurativo ha guadagnato l'(1,76%).

Parigi è stata la più rapida a sprintare dietro il Pil USA e la successiva apertura in deciso rialzo di Wall Street. Il Cac si è fermato a +1,72%. In rialzo STMicroelectronics (+2,9%) ed Axa (+2,8%), ma recuperano dal territorio negativo anche France Telecom (+0,19%), Bnp Paribas (+1%) e Alcatel (+1,46%). (Vedi anche ALCATEL-LUCENT TECHNOLOGIES: E’ FUSIONE?
)

Londra ha chiuso in crescita dell’1,42% con i telefonici British Telecom e Vodafone che hanno chiuso piatti dopo le pressioni al ribasso della mattina. Denaro per Cmg (+1,9%), per Logica (+7,9%) e per Colt (+9,5%).

A Francoforte il Dax sta guadagnando lo 0,59%. Pesano i ribassi di Lufthansa (-2,1%), che ha presentato una trimestrale inferiore alle attese, Siemens (-1,1%) ed Epcos (-0,7%). In recupero Allianz (+2,13%), Deutsche Telekom (+2,1%) e Infineon (+1,2%).