BORSE UE: CHIUSURE POSITIVE, BENE MADRID A +3,48%

2 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Giornata euforica sui mercati borsistici europei, i cui indici in media sono saliti oggi più del 2%. L’andamento dei mercati è stato positivo fin dall’inizio, ma ha accusato un leggero calo in seguito all’apertura della borsa statunitense in ribasso, sia pure contenuto. In seguito, però sono tornati gli investitori sui titoli tecnologici e sui telefonici e tutte le piazze hanno riampliato i propri guadagni.

A salire maggiormente sono stati in particolare i titoli come Telefonica e Kpn, interessati da ‘rumors’ relativi ad una fusione fra le due società. A Madrid così l’Ibex è salito del 3,48% a 11.687 punti.

A distanza si è comportata molto bene anche Parigi con il Cac 40 che ha chisuo con un rialzo del 2,22% a 6.562 punti. In Francia oltre i telefonici sono saliti anche i media con Canal Plus in grande spolvero.

A Francoforte il Dax ha risollevato la testa sino a chiudere a quota 7.555 punti, con un rialzo dell’1,90%.

Debole Londra, che nel durante ha avuto anche una parentesi negativa, e si è fermata a +0,73%.

A Zurigo, lo Smi non riesce a fare meglio di un +1,34%.