BORSE UE: CHIUSURE POCO MOSSE MALGRADO NASDAQ

11 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Giornata in rialzo per le Borse europee grazie alla partenza sprint del Nasdaq che ha contagiato tutti i listini tranne quello di Londra e di Milano. Gli investitori hanno premiato i tecnologici, dopo i giudizi positivi di Salomon Smith Barney sul settore dei semiconduttori, ma hanno venduto bancari e assicurativi.

La Borsa migliore è quella di Francoforte, le cui contrattazioni terminano alle 20:00, (Dax +0,63%) grazie a Infineon (+6,7%), Sap (+2,5%), Epcos (+7,2%). In ribasso invece Deutsche Telekom (-3,2%) e Allianz (-0,4%).

Parigi si è fermata in positivo dello 0,57%. I rialzi piu’ consistenti sono appannaggio di Alcatel (+4,5%), Bnp (+1,5%) ed STMicroelectronics (+6,26%). Anche qui in ribasso i telefonici con France Telecom a -1,18%, ma anche Axa a -0,2%.

In rosso il Footsie di Londra che ha perso lo 0,2%. Ha recuperato dal calo del 6,9% di metà seduta British Telecom che alla fine ha ceduto il 0,7%. Decisi rialzi invece per ARM (+10%) e Reuters (+3,8%).

In rialzo l’Ibex di Madrid (+0,13%).