BORSE UE: CHIUSURE IN ROSSO SUI DUBBI AMERICANI

9 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La lunga attesa per conoscere il nuovo Presidente Usa ha alimentato l’incertezza nelle Piazze europee, gia’ condizionate in negativo dalle perdite del Nasdaq. La seduta e’ stata caratterizzata ovunque da bassi volumi e mancanza di temi.

A Parigi (Cac -1,02%), Alcatel ha ceduto il 3,08%, France Telecom l’1,81% e Stm il 6,3%.

A Londra (Ftse -0,54%) hanno ceduto di schianto i telefonici: British Telecom -4,95%, Colt -8% e Vodafone -2,44%.

A Francoforte il Dax viaggia in ribasso dello 0,14%. In rialzo Allianz (+2,57%), mentre perdono terreno Deutsche Telekom (-2,73%) e Epcos (-2,08%).

Tra le altre Borse europee, Madrid -2,11% e Amsterdam -0,93%.