BORSE UE: BENE PARIGI E FRANCOFORTE DIETRO UTILI

6 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee aprono in positivo una settimana densa di trimestrali. Nei prossimi giorni, infatti, verranno comunicati gli utili di BP, Adidas, Basf, BMW, Axa, Air France, Commerzbank, Bayer e Colt Telecom.

Gli indici Eurostoxx segnano denaro per quasi tutti i settori. In evidenza media, (+0,77%), telefonici (+1,55%), auto (+0,67%) e bancari (+0,41%). Male invece i tecnologici (-0,68%).

A Londra l’indice FTSE è sostanzialmente stabile, in leggero calo dello 0,03%, appesantita dalle vendite nonostante una buona partenza dietro HSBC (+4,04%).

Il titolo guadagna sulla scia di risultati di bilancio superiori alle attese.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Utili: HSBC +4,1% prima metà 2001.

Bene anche British Airways (+1,47%) che oggi ha comunicato risultati semestrali vicini alla parte alta delle aspettative degli analisti.

Positiva Cable&Wireless che guadagna l’1,25% mentre sono in pesante ribasso Colt Telecom (-5,68%) e Spirent (-4,01%).

A Parigi l’indice CAC40 segna un rialzo dello 0,65%.
In evidenza Cap Gemini (+3,72%), STMicroelectronics (+0,69%), Thomson Multimedia (+1,94%) e Axa (+2,13%).

Perdono terreno invece Alcatel (-0,24%), Orange (-0,34%) e Bnp Paribas (-0,3%).

A Francoforte il DAX segna un rialzo dello 0,48%.

In evidenza Deutsche Telekom (+2,73%), Basf (+1,21%) e Bayer (+0,93%)
In rosso, invece, Commerzbank (-1,19%), Deutsche Bank (-0,54%), Infineon (-1,41%) e Siemens (-0,77%).