BORSE UE, AVVIO IN SORDINA IN ATTESA DELLA BCE

31 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee partono in sordina, nel giorno in cui la Bce, Banca centrale europea, deciderà la nuova stretta monetaria.

Francoforte segna +0,23% dopo la brutta giornata di ieri, mentre Parigi è sostanzialmente ferma con un modesto +0,08%.

Lievi variazioni anche a Londra e Amsterdam, mentre Zurigo cede lo 0,13%.

In generale, gli acquisti si indirizzano verso la new economy: l’indice Euro Nm di settore segna un incremento dello 0,62%.