BORSE UE: AVVIO IN CALO DIETRO NASDAQ

17 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Vecchio Continente è partito con gli indici tutti in rosso sulla scia del calo dei titoli tecnologici, appesantiti dal ribasso fatto segnare alla vigilia dall’indice Nasdaq.

Pesano anche i conti di Philips per il secondo trimestre. Il gigante dell’elettronica olandese ha annunciato una perdita netta di €770 milioni.

La Piazza peggiore è quella di Parigi in calo dell’1,17%, mentre Londra cede lo 0,75% e il Dax di Francoforte lo 0,66%.