BORSE UE: AVANTI CON FIDUCIA ASPETTANDO WS

23 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Tutte le Piazze europee stanno rimbalzando dopo la seduta da panico vissuta ieri e gran parte dei listini fanno meglio della stessa Piazza Affari.

Gli acquisti sono sostenuti anche dai futures su Nadsdaq e Dow Jones che restano molto positivi. Il denaro arriva su tutti i settori, nessun escluso cosi’ come ieri non aveva risparmiato alcun comparto.

L’indice Eurostoxx tecnologico guadagna il 7,3%, quello telefonico il 3,5%, quello finanziario il 2,7% e, infine, l’Eurostoxx industriale sale del 2,6%.

La Borsa migliore è quella di Francoforte il cui Dax guadagna il 3,01%. Forte recupero per Infineon (+8%), Siemens (+6%), Sap (+5,5%), Deutsche Bank (+5,2%) e Deutsche Telekom (+3,7%).

In deciso recupero anche Parigi con il Cac che sale del 2,5%. Particolarmente tonici i tecnologici e i telefonici: Alcatel +7,5%, STMicroelectronics +5,7% e France Telecom +5,7%. Denaro anche per i finanziari come Axa (+2,6%) e Bnp Paribas (+2,1%).

A Londra il Footsie sale dell’1,9%. Vola Logica (+11,7%), ma fanno bene anche Arm (+6,7%), British Telecom (+5,8%), Bank of Scotland (+3,5%) e Lloyds (+1,1%).

Tra le altre Piazze europee troviamo Madrid a +2,3% e Amsterdam a +2,5%.