BORSE UE ATTENDONO IN RIBASSO AVVIO WALL ST

6 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il Vecchio Continente procede in calo a metà seduta sotto la pressione dei future USA negativi e delle vendite su New e Old Economy.

Gli indici settoriali EuroStoxx segnalano solo vendite. In particolare sui tecnologici (-4%), media (-2,6%) e telecom (-2,3%). Il profit warning lanciato stamane da Societe Generale (-4,2%) sta deprimendo il comparto bancario il cui EuroStoxx cede il 2,1%.

La Borsa più pesante è quella di Parigi il cui Cac arretra dell’1,9%. Tra i più penalizzati troviamo Bnp Paribas (-3,3%), STMicroelectronics (-3,8%), Tf1 (-3,1%) e France Telecom (-2,6%).

A Londra l’indice Ftse cede l’1,76%. Vendite su Logica (-5,5%), Bank of Scotland (-3,5%), Vodafone (-2,4%), British Telecom (-1,7%) e BP (-1,7%).

Il Dax di Francoforte perde l’1,6% sotto il peso di Epcos (-4%), Siemens (-2,8%), Deutsche Telekom (-2,2%) e Deutsche Bank (-1,7%).