BORSE UE: APERTURA PESANTE, SPECIE PER PARIGI

10 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Le borse europee hanno aperto in deciso calo, sulla scia Wall Street e per nulla rinfrancate dalle dichiarazioni del presidente Usa George W. Bush contro gli scandali societari degli ultimi mesi.

Londra ha aperto a -1,37% .
Francoforte a -1,56%.
Parigi a -2,02%.
Madrid a -1,52%.

Molta attenzione è concentrata sul titolo francese Vivendi, dopo che le autorità di controllo del mercato hanno annunciato di aver avviato un’inchiesta sul gruppo.

Il comparto dei media perde il 2,31%. I tecnologici lasciano il 2,59%, gli energetici il 3,16%. I telefonici lo 0,56%.