BORSE UE: APERTURA FIACCA, OCCHI SUGLI USA

2 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

La bella chiusura di ieri fatta registrare dal Nasdaq non sta influenzando più di tanto le Borse europee.

Oggi in apertura si mostrano tutte caute, preoccupate più che altro di verificare il dato sulla disoccupazione in America che sarà diffuso alle 14,30 ora italiana. Si tratta di un parametro essenziale per valutare l’andamento dell’inflazione; ed è tanto più importante se giunge quasi a ridosso della riunione della Federal Reserve (Banca centrale Usa): tra poco più di venti giorni, infatti, la Fed dovrà decidere se operare o no una nuova stretta monetaria.

Quindi, riflettori puntati oltre Atlantico e poco movimento al di qua. Francoforte sale dello 0,11% e Parigi dello 0,08%. Addirittura Londra cede lo 0,05%.