BORSE: OGGI BATTESIMO PER J.P. MORGAN CHASE

2 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Chase Manhattan Corp. (ex CMB) e J.P. Morgan & Co. Inc. (ex JPM) hanno reso noto questa mattina di aver completato l’operazione di fusione che crea il colosso bancario J.P. Morgan Chase & Co. (JPM), che entra a far parte dei 30 principali titoli industriali del Dow Jones.

Il nuovo gruppo, che ha iniziato oggi le contrattazioni sul floor del New York Stock Exchange, nasce con l’obiettivo di aumentare la competitivita’ e l’efficacia delle due banche sia nel settore bancario che sul mercato azionario.

La fusione dei due gruppi segna la fine di un’era per l’istituto JP Morgan che, fondato a londra nel 1838 da George Peabody, e’ riuscito a diventare uno dei maggiori centri finanziari del mondo grazie alla visione e all’intraprendenza della famiglia Morgan.

“C’e’ un po’ di tristezza nel sapere che una banca d’affari cosi’ rispettata sia costretta a essere inglobata in unaltra societa’ – dice Jean Strouse, autore del libro Morgan: American Financier, on the life of J. Pierpont Morgan – Forse questo non sarebbe successo se Pierpont fosse ancora vivo”.