BORSE: L’INCROLLABILE FEDE DI ABBY COHEN

30 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Abby Cohen, il guru di Goldman Sachs continua a essere rialzista e interpreta il calo del mercato come un momento ideale per gli acquisti.

Nel tentativo di tranquillizzare gli investitori la stratega ha confermato questa mattina il suo target a 12 mesi per l’indice Standard & Poor’s 500 a 1650 punti, il 25% in piu’ del livello attuale.

In un comunicato ai suoi clienti Abby Cohen ha sottolineato la previsione di un rialzo grazie alla liquidita’ disponibile in portafoglio e al livello delle valutazioni e ha mantenuto il suo suggerimento a portare al 35% le posizioni in titoli tecnologici e delle telecomunicazioni, contro il 32% che questi settori occupano nello S&P 500.