BORSE: IL NASDAQ SOSTIENE IL PROGETTO iX

30 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Da Francoforte il presidente del Nasdaq Frank Zarb ha assicurato di voler continuare a sostenere il progetto iX, International Exchange, per la fusione tra le Borsa di Londra e Francoforte e la collaborazione con lo stesso Nasdaq: “abbiamo cominciato a trattare con i partner europei di iX e proseguiremo su tale strada”, ha detto.

Zarb è comunque intenzionato a sbarcare in Europa; e per ora non si pronuncia sull’ipotesi di partecipare a una contro-offerta amichevole sul London stock exchange assieme a Deutsche Boerse per contrastare l’offerta ostile che Om Gruppen (Borsa di Stoccolma) ha lanciato contro la Piazza di Londra.

“Non ho nulla di negativo da dire su Om Gruppen. Hanno una buona reputazione – ha riconosciuto Zarb – non sono qui per scoraggiare partner eventuali”.

Om ha fatto oggi sapere di aver ricevuto una risposta iniziale positiva da parte degli azionisti di Lse.

(Vedi anche Borse: da Stoccolma Opa ostile su Londra ~
Borse: Londra respinge il takeover svedese
~ Borsa Stoccolma all’attacco di Londra ~ Borse: Francoforte paladina di Londra ~ Borse: Londra, rinviato il voto su ix ~ Borse: Francoforte conta su Milano e Madrid)