BORSE EUROPEE: UNA GIORNATA IN SOFFERENZA

4 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Per le Borse europee va sempre peggio. Alle 11,15 i gli indici delle principali Piazze accusano ribassi anche importanti: senza nuovi spunti ha il sopravvento l’onda lunga delle perdite di Wall Street e il timore di una stretta monetaria da parte della Federal Reserve.

Il cedimento più ampio, a parte Amsterdam (-3,70%) tocca Parigi, dove l’indice Cac-40 st lasciando sul terreno il 3,43%.

Francoforte perde il 2,23%. Londra il 2%. A Zurigo -2,89%. Stoccolma cala del 2,15%. A Madrid -1,10%.