Borse europee sulla scia dei guadagni a metà seduta

28 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continua la scia positiva per le principali borse europee che, dopo l’avvio in verde di questa mattina ampliano i guadagni a metà giornata, complici anche i future USA in frazionale rialzo che lasciano presagire un buon avvio della borsa di New York. Gli investitori stanno ancora analizzando gli esiti del G20 che si è chiuso ieri a Toronto. Il vertice ha visto i leaders dei venti paesi più industrializzati al mondo trovare un accordo unanime per rafforzare la ripresa economica mentre si è lasciato libero arbitrio al settore bancario con la decisione sulla tassa alle banche lasciata nelle mani dei singoli paesi. I Grandi della Terra si sono impegnati, inoltre a dimezzare i deficit di bilancio entro il 2013 e per ridurre il rapporto debito-Pil entro il 2016. Dal fronte macro,la massa monetaria M3 della zona euro relativa al mese maggio è diminuita dello 0,2%, come nel mese precedente. Questo pomeriggio dagli Stati Uniti si conosceranno i redditi e consumi personali di maggio e l’indice CFNAI e CFMMI sempree del mese di maggio. I riflettori sono tutti puntati al fine settimana borsistico quando si conosceranno le statistiche sul mercato del lavoro a stelle e strisce di giugno. Tra le piazze finanziarie Bruxelles mostra un vantaggio dello 0,6% a 2456,42 punti, Zurigo un progresso dello 0,42% a 6306,74 punti, Parigi un rialzo dello 1,14% a 3559,68 punti ed Amsterdam un incremento dell’ 1,04% a 329,37 punti. Segno più anche per Francoforte +1,12% a 6140,32 punti, Londra +0,32% a 5063,4 punti e Madrid +1,47% a quota 9679,3.