Borse europee prudenti, focus su dati macro

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Partenza all’insegna della cautela per le principali borse europee, in una giornata interlocutoria, ricca di dati macroeconomici e ancora di risultati societari. Tra gli investitori prevale la prudenza, dopo che ieri a Wall Street e stamane in Asia hanno preferito rifugiarsi dall’azionario in attesa di conoscere i primi numeri sulla crescita Usa, nel secondo trimestre. Oggi infatti sarà diffusa la lettura preliminare del Pil statunitense. Sul mercato valutario, stabile il cross eur/usd sopra quota 1,30 dollari, con il.biglietto verde sotto pressione ancora una volta appesantito dagli ulteriori segnali di stallo della ripresa economica americana. A sostenere ieri la moneta unica, la fiducia dell’economia in Eurozona. Oggi si attendono i numeri di Eurolandia sulla stima flash sull’inflazione di luglio e i dati sul mercato del lavoro di giugno. Sottotono anche il prezzo del petrolio con le quotazioni che viaggiano a 78 dollari al barile. Sulle prime rilevazioni, Francoforte segna un timido decremento dello 0,09% a 6129,16 punti, Parigi cede lo 0,14% a 3646,65 punti mentre Amsterdam perde lo 0,21% a 331,44 punti. Debole Bruxelles che lima lo 0,08% a 2535,8 punti e Londra lo 0,17% a 5304,9 punti.