Borse europee positive già in clima vacanziero

31 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Tutte in frazionale rialzo le principali borse europee a metà seduta dopo una partenza tentennante. Gli investitori sono comunque già in clima vacanziero visti i bassi volumi degli scambi. Londra avanza dello 0,29%, Francoforte dello 0,25%, Parigi dello 0,22%, mentre Bruxelles guadagna lo 0,10%. Ancora meglio impostate Amsterdam con una risalita dello 0,47% e Zurigo +0,41%, mentre Madrid viaggia controcorrente mostrando sull’Ibex35 una discesa dello 0,27%. A livello settoriale fanno bene le auto, i media e i tech, questi ultimi anche in scia al miglioramento dell’outlook sulle vendite annuali giunto ieri sera oltreoceano dalla Applied Materials. Tra i media brilla BSkyB (+2,75%) dopo che la compagnia ha annunciato un ricorso contro la decisione dell’autorità che regola i media britannici (Ofcom) di imporre all’emittente di fornire i propri canali sportivi alle altre emittenti a prezzi all’ingrosso. La mattinata è stata ricca di dati macro, la maggior parte dei quali attinenti al mercato del lavoro. In particolare il tasso di disoccupazione della Germania è sceso più delle attese dell’8%, mentre il tasso dei senza lavoro della Zona Euro si è attestato come da aspettative al 10%, risultando ai massimi dall’agosto del 1998. Le attese maggiori si concentrano comunque sui dati Usa in arrivo venerdì, quando però i mercati saranno quasi ovunque chiusi per il Good Friday.