Borse europee partono bene su speranze ripresa

29 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Buona partenza per le borse europee, che traggono forza dalla buona performance messa a segno da Wall Street e dall’Asia, specie dopo le notizie positive sull’economia cinese. Il dato sul PMI della Cina, pubblicato questa notte, ha confermato un progressivo miglioramento dell’industria manifatturiera cinese, segnalando un aumento a 52,9 punti dai 51,9 precedenti e confermando una ripresa rispetto alla lettura inferiore a 50 vista a luglio. Intanto, il Giappone sta predisponendo il terreno per un recupero dlela crescita, con il Premier Naoto Kan che ha fatto appello alle imprese per aumentare gli investimenti domestici. Ora si attende il varo del nuovo Budget per il 2011 ed una riforma fiscale, mentre corrono sui mercati voci di ulteriori aiuti del Governo a favore della crescita. Ancora in chiaroscuro il quadro dell’economia americana, ma non sono attesi epr oggi particolari dati economici. In mattinata si guarderà ai dati sul sentiment dell’economia ed al clima affari della Zona Euro. L’euro resta forte contro il dollaro, sfondando anche la soglia degli 1,36 USD. IN rialzo anche il prezzo dell’oro, che ha segnato un novo record storico a 1313 dollari l’oncia. Fra le borse europee la migliore è Parigi che cresce dello 0,57% a 3783,7 punti, mentre Amsterdam sale dello 0,51% a 339,91 punti. Bene anche Londra che sale dello 0,46% a 5604,21 punti e Francoforte dello 0,42% a 6302,35 punti, mentre Madrid limita il vantaggio nello 0,20% a 10611,7 punti e Bruxelles nello 0,16% a 2607,55 punti.