Borse europee in rosso sotto il peso di Alcoa

13 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Finale in rosso per le principali borse europee, già partite stamane deboli, ed appesantite dall’andamento poco entusiasmante di Wall Street, depressa dalla trimestrale di Alcoa. La cautela prevale tra gli investitori per l’altro appuntamento stasera con i numeri del gigante dei chip, Intel, da cui ci si attende una conferma della ripresa della domanda di prodotti tecnologici. Prevalgono le vendite anche a livello settoriale mentre il lusso oggi ha beneficiato delle cifre sulle vendite di LVMH. Sul mercato valutario, poco mosso il cross eur/usd che scambia a 1,3566 dollari. Deboli anche le quotazioni del petrolio con il future sul greggio che scivola sotto quota 83 dollari al barile. Tra le piazze finanziarie, Zurigo segna una flessione dello 0,36% a 6.886,03 punti, Parigi cede lo 0,46% a 4.031,99 punti e Francoforte perde lo 0,32% a 6.230,83 punti. Frazionale la discesa di Amsterdam che arretra dello 0,26% a 354,43 punti e Londra -0,28% a 5.761,66 punti. Debole Bruxelles che lima lo 0,21% a 2.708,98 punti. Sulla parità Madrid a 11.461 punti.