Borse europee: il sentiment migliora, listini su

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

I mercati europei puntano oggi verso l’alto, grazie allo smorzarsi dei timori legati all’effetto che la crisi dei debiti europei potrebbe avere sulla crescita economica globale.

Per la prima volta in tre giorni i listini azionari tornano a salire e gli stessi commenti degli analisti sembrano incoraggianti. In una intervista a Bloomberg Franz Wenzel, strategist di Axa Investment Managers, afferma che “la speranza è che il peggio sia ormai alle spalle”. Continuando, Wenzel sottolinea che “riteniamo che le valutazioni siano oggi ancora più appetibili”.

Certo, aggiunge, “non siamo troppo fiduciosi a esprimere un giudizio overweight sull’azionario ma sappiamo anche che un deprezzamento controllato dell’euro è una benedizione per i titoli azionari europei”.

Intanto, tornando alla performance degli indici, da segnalare la performance dell’Eurostoxx 50, che mette a segno un rialzo dell’1,29%; bene Parigi, che avanza dell’1,16%, mentre Francoforte guadagna l’1,01%. Londra cresce dello 0,46% mentre Bruxelles avanza dell’1,18%.

Ancora positivo a Piazza affari l’indice Ftse Mib, che riduce però i guadagni, salendo dello 0,66%.