Borse europee deboli in attesa avvio Wall Street

10 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Timidamente negative al giro di boa le principali borse europee, affossate dal comparto bancario su alcune voci che vedrebbero Deutsche Bank pronta a varare un aumento di capitale in vista di Basilea 3 o di un possibile rafforzamento nel gruppo Deutsche Post. Il settore finanziario resta la spina nel fianco dell’Europa, con gli investitori preoccupati per la loro solidità specialmente dopo il report del Wall Street Journal d’inizio settimana che ha messo in dubbio la correttezza degli stress test effettuati a luglio. Rialza la testa l’euro recuperando gli 1,27 usd mentre il Wti sale a 75,79 dollari al barile. L’oro viaggia a 1.247,8 dollari l’oncia. Attorno alle 12:15, Bruxelles mostra un calo dello 0,45%, Parigi un ribasso dello 0,24% ed Amsterdam un decremento dello 0,18%. Segno meno anche per Francoforte -0,39%, Londra -0,17% e Madrid -0,53%. In attesa dell’avvio di Wall Street, i futures sugli indici a stelle e strisce si mostrano leggermente positivi. In calendario oggi solo le scorte e vendite all’ingrosso, dopo una valanga di dati europei.