Borse europee chiudono in rialzo

14 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Finale positivo per le principali borse europee, in una seduta iniziata con il piede giusto in scia all’euforia per i buoni conti diffusi ieri sera da Intel e nel corso della giornata da JP Morgan. I mercati sembrano infatti aver messo da parte i risultati deludenti di Alcoa e guardano con ottimismo anche i dati macro giunti dagli Usa con le vendite al dettaglio cresciute oltre il previsto. Intanto il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, nella sua audizione alla Commissione economica del Congresso Usa, ha detto che l’economia americana proseguirà la sua ripresa seppur moderata nei prossimi trimestri sottolineando che il miglioramento del mercato del lavoro sarà graduale. Sul mercato valutario, l’euro chiude in rialzo nei confronti del biglietto verde con il cross eur/usd a 1,365 dollari. In recupero anche i prezzi del petrolio a 85,4 dollari al barile, dopo che l’EIA, divisione del Dipartimento dell’Energia americano, ha annunciato un calo delle le scorte settimanali di greggio statunitensi, nella settimana al 9 aprile. Domina il denaro anche a livello settoriale, con risorse base, tech, auto e banche alla guida dei rialzi. Tra le piazze finanziarie, Francoforte risultra risulta la migliore con un incremento dello 0,76% a 6.278,4 punti seguita da Parigi che guadagna lo 0,64% a 4.057,7 punti ed Amsterdam che porta a casa un rialzo dello 0,63% a 356,67 punti. Frazionale la salita di Londra con un +0,60% a 5.796,25 punti e Zurigo +0,42% a 6.915,08 punti. Tonica madrid con un progresso dello 0,37% a 11.503,7 punti. Bruxelles +0,28% a 2.716,7 punti.