BORSE EUROPEE: AVVIO INCERTO, SI ATTENDE NEW YORK

22 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le Borse europee questa mattina si presentano un po’ incerte, e segnano un avvio di seduta intorno ai valori della chiusura di ieri.

I mercati attendono indicazioni più precise dagli Usa: ieri infatti la Piazza di New York era rimasta chiusa per la festa del President Day.

Tra i listini europei, dunque, il calo più deciso è quello di Francoforte, il cui indice Dax perde lo 0,62. Parigi cede lo 0,2%, mentre Amsterdam e Zurigo aprono positive.

Andando a ritroso nei fusi orari, Tokyo aveva chiuso negativa, con il Nikkei che ha perso lo 0,78%. Il calo si aggiunge a quello della giornata precedente; hanno giocato a sfavore le vendite che, come al solito, precedono la fine dell’anno fiscale giapponese.