Borse europee avviano la giornata con il segno più

5 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Avviano l’ultima giornata della settimana in rialzo per le principali borse europee. continuando sull’onda degli acquisti che ieri hanno caratterizzato i listini di Eurolandia. A dare manforte al Vecchio continente anche la chiusura positiva di Wall Street, la vigilia e l’ottima performance di Tokyo stamane. Sul mercato valutario, la moneta unica rimane ingessata nei confronti del biglietto verde.L’euro rimane stamattina sulle soglia degli 1,42 dollari, quasi invariata rispetto alla chiusura di ieri in USA. L’euro aveva raggiunto un picco ieri di 1,428 USD, dopo l’avvio della conferenza stampa del Presidente della BCE, Jean Claude Trichet. L’Eurotower, come ampiamente atteso, ha lasciato i tassi di interesse fermi sui minimi storici. Trichet, in conferenza stampa, non ha fatto cenno ad alcuna ipotetica exit strategy lanciando un appello ad una maggiore competizione sui mercati. L’economia europea – ha detto il numero uno della BCE – resta positiva ma persiste anche un contesto di incertezza. Sul fronte macroeconomico, i riflettori rimagono puntati sul tasso di disoccupazione USA, che le srime vedono al 9,6%. Quanto ai posti di lavoro, si stima la creazione di circa 60 mila posti, grazie al contributo del settore privato. In Europa si svelaeranno i prezzi alla produzione della Gran Bretagna, le vendite al dettaglio dell’Eurozona e gli ordini industria tedeschi. Tra le piazze finanziarie, Parigi mostra un incremento dello 0,40%, Londra guadagna lo 0,54% mentre Francoforte sale dello 0,27%. Frazionali i rialzi per Amsterdam +0,44%. Rimane incolore Bruxelles che lime dello 0,01%. Madrid mostra un incremento dello 0,45%.