Borse Europa, scrollone improvviso. Sell a pioggia. Colpite le banche

20 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(in aggiornamento) In un’ora il Footsie Mib passa da +0.80% ad un pesante -2.5%. Quota 19000? Quel che fa rabbia e’ il rialzo immotivato della mattina. Mercato manipolato ad arte dagli istituzionali. Ma quando arrivano i futures da New York, la musica cambia. Intanto si accentuano i ribassi sulle borse europee che accusano un sensibile peggioramento dopo un avvio in recupero. Maglia nera Madrid con un calo del 2,75% ma flessioni superiori al 2% anche a Milano, Amsterdam e Parigi. Francoforte arretra dell’1,85%, Londra cede l’1,60% e Zurigo l’1,15%.