BORSE: DA STOCCOLMA OPA OSTILE SU LONDRA

28 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Stoccolma lancia un’Opa ostile nei confronti della Borsa di Londra attraverso la società Om Gruppen. L’offerta agli azionisti si aggira intorno agli 800 milioni di sterline.

Se l’operazione avrà successo, potrebbe fallire il matrimonio tra il London Stock Exchange e la tedesca Deutsche Boerse, pronti a dar vita a iX, il nucleo centrale della Borsa europea.

L’offerta pubblica di acquisto e’ prevista per domani, secondo quanto riporta il giornale tedesco Handelsblatt che cita fonti della City. Al momento da Stoccolma non giungono commenti.