BORSE:
LA PRUDENZA SALVA
I PAPERONI EUROPEI

12 Giugno 2003, di Redazione Wall Street Italia

Secondo dati di Merrill Lynch e Cap Gemini Ernst & Young, il numero degli High Net Worth Individual, cioe’ gli investitori privati con un patrimonio superiore al milione di dollari (escluse le proprieta’ immobiliari), ha registrato nel 2002 la crescita piu’ bassa da quando questo studio viene compiuto: +2,1%, a 7,3 milioni di persone, contro il +7% di media che gli esperti si aspettano nei prossimi anni.

Il patrimonio di questa fortunata classe di investitori e’ cresciuto lo scorso anno del 3,6%, a $27.200 miliardi. Come era da aspettarsi, la fetta piu’ grande di questa immensa ricchezza spetta agli Stati Uniti ($7,4 miliardi) e all’Europa ($8,8 miliardi). Tuttavia le due aree geografiche si sono comportate molto diversamente. Mentre infatti nel Vecchio Continente sono cresciuti se pur di poco sia il numero dei “ricconi” (+100.000, a 2,6 milioni) che il loro patrimonio (+4,8%), negli USA il primo e’ rimasto stabile a 2,2 milioni, mentre il secondo si e’ ridotto del 2,1%, a $7,4 miliardi.

Per quanto riguarda piu’ da vicino il nostro Paese…

L’articolo completo e’ riservato agli abbonati a INSIDER. Per avere tutti i dettagli clicca su ANALYZE THIS, in INSIDER.