Borse asiatiche: Tokyo chiude i rosso su prese profitto

16 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Chiusura col segno meno per la borsa di Tokyo in scia a qualche presa di beneficio e dopo il raggiungimento dei massimi di sette settimane la vigilia. L’indice Nikkei ha riporato un decremento dello 0,28% a 10.721,71 punti, invariato il Topix a 938,10 punti. Sul mercato nipponico ha prevalso un atteggiamento di cautela in attesa di alcuni importanti decisioni di politica monetaria: questa sera, infatti, il Fomc si riunirà per decidere in materia di tassi, mentre domani sarà la volta della Banca Centrale giapponese. Miste le altre piazze asiatiche. Invariata Seul -0,09% a 1648,01 punti, bene invece Taiwan che ha guadagnato lo 0,80% a 7.695,63 punti e Shangai +0,37% a 2.987,49 punti. Tra le altre borse dell’estremo oriente che chiuderanno più tardi le rispettive sedute Hong Kong avanza dello 0,17%, Singapore dello 0,34% e Bangkok dell’1,38%. Positiva anche Jakarta +0,12%, mentre Kuala Lampur guadagna un timido 0,04%.