BORSE ASIATICHE IN RIALZO SULLA SCIA DEL NASDAQ

24 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

Al termine delle contrattazioni l’indice Nikkei di Tokio guadagna l’1,42% (16.670 punti) con acquisti su high-tech e finanziari. Il listino giapponese ha superato l’importante scoglio tecnico di quota 16.500 punti con un considerevole aumento dei volumi.

In crescita anche l’Hang Seng di Hong Kong che prende lo 0,41% a 17.498 punti, grazie ai novimenti sul settore immobiliare e su quello bancario. A dare sostegno al denaro sono, oltre a un quadro tecnico favorevole, anche i guadagni segnati ieri dal Nasdaq e l’ottimismo con cui gli investitori attendono il dato sul Pil (per domani), per il quale e’ stimata una crescita superiore al 10%.