BORSE ASIATICHE IN CALO, TRANNE TOKIO

28 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

A Tokio l’indice Nikkei ha chiuso con un rialzo dell’1,60% a 17.181,12 punti.

Il listino ha trovato l’energia per superare quota 17000 grazie al miglioramento delle prospettive per le imprese giapponesi. A guidare il rialzo sono stati soprattutto i titoli tecnologici e delle comunicazioni.

A Hong Kong l’indice Hang Seng sta cedendo lo 0,56%, con forti prese di beneficio sui titoli bancari e, nelle telecomunicazioni, Hutchison Whampoa.