BORSE ASIA: TOKIO FRENA, TIMORI PER CRESCITA

16 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La borsa di Tokio ha chiuso con un ribasso dell’1,14%.

Più che l’entusiasmo per la ritrovata forza di Wall Street e del Nasdaq ha potuto l’incertezza sulla situazione economica interna: il governo giapponese oggi ha rivisto al ribasso le previsioni sull’andamento dell’economia sulla scia del rallentamento americano.

E’ la seconda revisione al ribasso da novembre scorso.

Tra le altre principali piazze dell’estremo oriente, Hong Kong ha chiuso la sessione mattutina con un calo dell’1,01%; Singapore ha chiuso in galleggiamento, con una flessione dello 0,02%.