BORSE ASIA: SU TOKIO PESA L’INCERTEZZA POLITICA

20 Novembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokio ha chiuso sostanzialmente ferma, con un ribasso dello 0,09% per l’indice Nikkei. Nessuno ha avuto voglia di scommettere, di fronte a una situazione politica che lascia spazio all’incertezza.

Questa sera infatti l’opposizione al governo di Yoshiro Mori presenterà una mozione di sfiducia, e i mergini per l’uno o l’altro schieramento sono piuttosto esigui.

In questo scenario, Sony (-1,34%) e Fujitsu (-1,49%) sono stati tra i titoli a subire le maggiori perdite.

A Hong Kong lieve apprezzamento per l’indice Hang Seng in chiusura della seduta mattutina, con +0,65%.

Peggiori le Borse di Singapore (-0,83%) e Seul (-2,51%), mentre Taiwan ha accusato una pesantissima perdita, con -6,23%.