BORSE ASIA: LISTINI DEPRESSI DA TAGLIO TASSI USA

1 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

La borsa di Tokio ha chiuso in ribasso dello 0,46%.

Il mercato aveva in parte già scontato il taglio dei tassi di interesse USA, ma il fatto di trovarsi di fronte a un ribasso corposo, un altro mezzo punto dopo il quarto di punto di circa un mese fa, gli ha dato l’ennesima conferma di un forte rallentamento economico in atto negli USA.

Il listino, titoli tecnologici in testa, è dunque
scivolato sulla scia di considerazioni negative per il futuro delle esportazioni.

Hong Kong ha invece chiuso la sessione mattutina con un rialzo dello 0,19%. I volumi sono risultati bassi.

Tra le altre principali borse dell’estremo oriente, Singapore ha chiuso in ribasso dello 0,87%, Seul dello 0,91%, Taiwan dello 0,64%.